Previous Next

Torta di casa

Questa è la torta di casa, quella che preparava mio papà. A volte la preparava a ciambella, con il buco quindi, ma non avendo lo stampo inseriva al centro della tortiera la base della caffettiera (la moka). Ricopriva la superficie con lo zucchero e con i rebbi della forchetta faceva dei 'decori'. Io ho aggiunto la farina di mandorle, che adoro, e che se non trovate potete ottenere frullando le mandorle con una parte di zucchero.

INGREDIENTI

250 g di farina 00 (o farro bianco)

80 g di farina di mandorle

170 g di zucchero

170 g di burro

2 uova

 4 tuorli

1 bustina di lievito per dolci

 

PROCEDIMENTO

 

Montate uova e tuorli insieme allo zucchero utilizzando delle fruste elettriche o la planetaria munita di frusta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Nel frattempo fate sciogliere il burro e intiepidire. Aggiungetelo al composto di uova sempre continuando a sbattere. Infine aggiungete la farina di mandorle, la farina ed il lievito setacciati incorporandoli con una spatola, senza smontare il composto, quindi con movimenti dal basso verso l'alto.

Foderate uno stampo da 22/24 cm con carta forno oppure imburrate ed infarinate. Versate il composto e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30/35 minuti (fate sempre la prova stecchino, il mio forno è potente).

Sfornate e fate raffreddare. Potete decorare con zucchero a velo.

Qui trovate la ricetta della Torta Margherita e della Torta Paradiso entrambe meravigliose per la colazione o per chi ama la semplicità.

 

 

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis